Il Viaggio e la Meta

il Viaggio, nel qui e ora, con l’attenzione ai nostri passi, al nostro corpo, al nostro movimento.

E la Meta, dove stiamo andando, mantenendo la presenza al momento presente e al contempo la consapevolezza della nostra direzione.

Li sperimenteremo entrambi, con vari tipi di camminate e con la meditazione in movimento.

Camminando, possiamo percepire in noi tutti gli elementi.

Con le parole di Chandra Candiani, che splendidamente lo descrive:

“… la solidità, la densità, l’estensione, il limite, la resistenza: il nostro essere terra.

Oppure la fluidità, la connessione, la flessibilità, la forma: essere acqua.

O quel nostro improvviso accenderci in un respiro o in un passo, vitalità, impulso, luminosità, calore: siamo fuoco….

La leggerezza, la fugacità delle sensazioni, le variazioni, i cambiamenti repentini, le vibrazioni, l’essere toccati e sfiorati da milioni di sensazioni: è l’aria che vive in noi.

E infine siamo spazio: apertura, spaziosità, dove tutto è ignoto e possibile. La coscienza che contiene l’universo.

La disposizione a restare aperti e presenti, a riposare nella vastità. Vasti nel vasto.”

 

il seminario è proposto in due date,

il 15 maggio presso il centro Transtasi, S.Mango Cilento

e il 9 luglio presso Casa del Geco, Paestum.

Le due proposte sono similari, una di sabato, una di domenica,

per dare la possibilità a ciascuno di scegliere la soluzione che preferisce.

orario: h.10.30 – 19 con pausa pranzo

prenotazioni rispettivamente entro il 13 maggio ed il 6 luglio

info e prenotazioni al 339.6519453 o info@donatellavitale.it

No Comments

Post a Comment